Vai direttamente ai contenuti

Cucina intelligente, goditi la luce: illuminazione della cucina a LED per cucinare in modo intelligente

ILLUMINAZIONE DELLA CUCINA A LED PER LA TUA CASA

La vita accade in cucina. Qui è dove le persone tagliano, chiacchierano e cucinano. E questo richiede diverse condizioni di illuminazione che soddisfino le singole aree della cucina e, naturalmente, le vostre esigenze. Con la moderna illuminazione a LED per la cucina, puoi essere creativo quanto lo sei quando cucini e non lasciare che nulla bruci. Dopotutto, le lampade a risparmio energetico assicurano anche un calo dei costi dell'elettricità.

ARTICOLI CHIAVE

PER ILLUMINAZIONE DELLA CUCINA

Gli elementi principali dell'illuminazione:

- L'illuminazione di base dovrebbe illuminare la cucina in ogni momento. Questo ti farà andare avanti in una buia mattina d'inverno e fornirà abbastanza luce per le tue attività in cucina nelle giornate nuvolose.

- Una buona luce di lavoro è essenziale in cucina. Questo di solito significa l'area di lavoro ai fornelli dove prepari i pasti.

- La luce spot integra l'illuminazione della cucina. Una lampada a sospensione sopra il tavolo da pranzo in cucina fornisce un'illuminazione ottimale per i pasti.

- La luce decorativa dà il tocco finale al tuo concetto di illuminazione. È qui che entra in gioco l'illuminazione della cucina con LED nella sottostruttura o sul fornello.

LE TUE DOMANDE RISPOSTE RAPIDAMENTE

1. Di quanti Kelvin ha bisogno l'illuminazione di una cucina?

Per l'area di lavoro, dovrebbe essere almeno 3.000 Kelvin (bianco normale) in modo che i tuoi occhi non si stanchino alla luce fioca. Da 2.500 a 2.700 Kelvin (bianco caldo) sono sufficienti per l'illuminazione atmosferica della cucina sul mobile base con LED e la lampada sopra il tavolo da pranzo.

2. Quanti lumen sono ideali per le luci della cucina?

L'illuminazione della cucina dovrebbe essere di circa 300 lumen per metro quadrato. È possibile distribuire singoli spot sul soffitto con 300 lumen ciascuno o utilizzare una plafoniera centrale con corrispondentemente più lumen.

PERCHÉ L'OCCHIO CUCINA A LUNGO...

ILLUMINAZIONE DELLA CUCINA A LED OTTIMALE PER LA TUA ZONA DI LAVORO

L'area di lavoro con comò, piano cottura e lavello deve essere molto ben illuminata. Da un lato, in modo che non si verifichino incidenti durante i lavori di taglio, dall'altro, in modo che i tuoi occhi siano protetti. Dopotutto, la cattiva luce è considerata malsana per gli occhi. Con un'isola di cottura, i faretti nel soffitto forniscono l'illuminazione. L'illuminazione a LED è una buona scelta per le cucine tradizionali con pensili: lunghe strisce di luce o singoli faretti LED sono integrati nella parte inferiore dei pensili e illuminano la credenza dall'alto senza creare ombre o abbagliare.

Un consiglio: se di tanto in tanto prepari piatti complicati ed elaborati, dovresti utilizzare una lampada aggiuntiva che puoi orientare e allineare con precisione. Se il numero di prese non è sufficiente, questa illuminazione può essere alimentata a batteria. Prendi la luce dall'armadio quando ne hai bisogno, fissala in posizione e mettiti al lavoro.

ARREDATO CON STILE

CONSIGLI PER UN'ILLUMINAZIONE DECORATIVA NELLA TUA CUCINA

Poiché la cucina sta diventando sempre più un luogo dove stare e un'area di benessere, anche l'illuminazione decorativa della cucina gioca un ruolo sempre più importante. La luce indiretta crea un'atmosfera accogliente in tutta la stanza. Questi possono essere singoli faretti integrati nei pensili, che illuminano l'ambiente fino al soffitto, oppure downlight integrati nei piani di lavoro, che illuminano il terzo inferiore della stanza.

Più suggerimenti:

- Installa singole luci nelle vetrine che mettono in risalto la tua porcellana e altri oggetti.

- Oggi c'è l'illuminazione del piano di lavoro per cucine con LED, che tracciano i contorni della tua cucina e illuminano delicatamente l'area.

- Usa strisce LED che cambiano colore che illuminano la tua cucina a seconda del tuo umore, ad es. B. tuffati nella luce rossa, blu o verde. Le strisce luminose intelligenti possono essere comodamente controllate tramite app o telecomando.

- Affidati a speciali effetti di luce ambientale, che puoi anche controllare tramite l'app per smartphone o anche tramite comando vocale. Ad esempio, puoi abbassare le luci a parete dopo il pasto.

L'illuminazione perfetta della cucina è un sapiente gioco di diverse sorgenti luminose e colori della luce. È meglio iniziare subito a pianificare la tua illuminazione a LED!

messaggio precedente
prossimo post

Grazie per l'iscrizione

Questo indirizzo email è già stato registrato!

this is just a warning
asdfasdfasdf
asdfasdfasdf
Accedi
carrello della spesa
0 Articolo